logo
 

I 4 trucchi per avere una postura corretta + 2 regali

I 4 trucchi per avere una postura corretta + 2 regali

Andresti in giro con una ruota della macchina storta? Sicuramente no, anzi, correresti dal meccanico per risolvere la questione e nemmeno gli chiederesti prima “quanto costa?” Già, perché nelle cose che reputiamo importanti, non badiamo a spese ed interveniamo in fretta. Fai la stessa cosa con la tua postura?

POSTURA…. questa parolina ormai fa parte del lessico comune, ma a quanto pare ancora nessuno dà importanza che merita.

Le posture che assumiamo quotidianamente per molte ore al giorno, sono per lo più MOLTO scorrette e portano inevitabilmente il corpo e la colonna a prendere posizioni poco lineari, storte, se così vogliamo definirle.

La colonna vertebrale è composta da una serie di vertebre, separate da una serie di dischi gelatinosi, i famosi dischi intervertebrali, che servono per ammortizzare i carichi e garantire flessibilità.
Tutte le vertebre poi sono tenute assieme da una serie di muscoli che ne garantiscono invece la struttura e il movimento.
In situazioni normali, quando cioè la muscolatura mantiene un certo grado di flessibilità, la colonna mantiene la sua normale lunghezza e garantisce tutti i movimenti possibili in estensione, flessione, inclinazione, rotazione.
Purtroppo le posture scorrette, in questo caso quelle in chiusura anteriore, che normalmente assumiamo quando siamo alla scrivania, o quando guidiamo o quando utilizziamo il nostro amatissimo smartphone portano la muscolatura a ‘ritrarsi’, ad accorciarsi in pratica.
Alle posture scorrette si va ad aggiungere il fatto che siamo sempre sotto STRESS, tesi, agitati, di corsa e questo va ad influire pesantemente sulla respirazione e quindi sul nostro povero DIAFRAMMA, che guarda caso arriva ad inserirsi proprio nelle ultime vertebre dorsali.

Molte persone (la stragrande maggioranza), finché lavora o sta seduta in ufficio non utilizza per niente il nostro principale muscolo respiratorio, ossia il diaframma.
Vuoi per la tensione lavorativa, vuoi per la posizione scomoda, vuoi perché non sappiamo proprio come utilizzarlo, fatto sta che la respirazione è breve, veloce, piccola, toracica e poco profonda.
Risultato: accumulo di tensione su spalle e collo (per eccessivo utilizzo dei muscoli accessori respiratori posti su collo e parte alta del dorso, al posto di utilizzare il diaframma), mal di schiena in zona dorso/lombare (perché non utilizzando il diaframma quella zona si contrae e si irrigidisce sempre più).

✳️….” Ecco i 4 TRUCCHI per evitare di assumere posture scorrette“….✳️

1) muovetevi più spesso possibile, ogni volta che iniziate a sentirne il bisogno, e se ascoltate il vostro corpo, vi garantisco che ve lo farà capire; camminate, parcheggiate l’auto un po’ più lontano, fate qualche piano di scale, non se ne può più di vedere gente che parcheggerebbe dentro il supermercato se potesse;
2) Fate degli esercizi per allungare i muscoli che si accorciano e tonificare quelli che si allungano troppo. In questo fatevi aiutare da un buon personal trainer che saprà sicuramente consigliarvi gli esercizi più idonei. A volte solo alzare o spostare il monitor o la sedia dà risultati eccellenti;
3) Se passate più di 2 ore nella stessa posizione, fate dei piccoli esercizi anche sul posto di lavoro, ci vogliono 2 minuti e fa davvero la differenza.
4) Fate qualsiasi sport (gli scacchi non valgono) almeno 3 volte a settimana, ma fatene uno che vi piace davvero, solo così riuscirete a essere costanti.

🎁Oltre ai 4 trucchi oggi voglio farti 2 REGALI:🎁

🎁1° REGALO: Quando sei seduto (in ufficio a casa al bar) rimani seduto senza appoggiarti allo schienale, mantenendo quindi quasi completamente le 3 curve fisiologiche della schiena (cervicale, dorsale e lombare);
🎁🎁2° REGALO: Respira correttamente. Inspirando con il naso, utilizza il diaframma ‘gonfiando’ l’addome, ed espira in modo profondo senza soffiare o utilizzare gli addominali, ma lasciando che l’aria esca in modo fluido e spontaneo.

Ti interessa dire addio definitivamente al Mal di Schiena in modo sano e naturale senza dover acquistare medicine? Clicca qui: percorso_dolori_muscolari