logo
 

Blog

A meno che tu non faccia parte di quel fortunato 10% di donne bianche che non soffre di cellulite, scommetto che almeno una volta nella tua vita ti sei immaginata con gambe e glutei senza un filo di cellulite e scommetto anche che almeno una volta hai provato in qualche modo a ridurla o eliminarla. Se non sei riuscita ancora a risolvere il tuo problema, bevi un bicchiere d'acqua con limone e continua a leggere. Prima di parlare di ciò che funziona nel trattamento della cellulite, voglio farti risparmiare un po’ di soldi e soprattutto ti risparmio perdite di tempo. Qui di seguito ti spiego quali sono i 2 metodi che tutti consigliano ma che non servono a nulla. Metodo numero 1: Creme anti-cellulite: contengono varie sostanze che secondo le pubblicità che vediamo in tv dovrebbero inibire l’accumulo di grasso nelle zone dove la cellulite è presente. Strofinare una crema sul corpo per inibire l’accumulo del grasso equivale a far uscire un genio strofinando una lampada.  Nella realtà, alcune di queste creme inducono un gonfiore temporaneo che riduce la comparsa di cellulite… dopo un po’ l’effetto svanisce e tutto ritorna come prima. Metodo numero 2: Macchinari anticellulite: questi moderni dispositivi promettono di “rompere le cellule di grasso”, ma in realtà l’aspetto lo migliorano per pochi minuti non offrendo alcun risultato a lungo termine.

Probabilmente anche tu come tantissime persone hai l'abitudine di pesarti quotidianamente sulla bilancia; e ogni giorno probabilmente ti ritrovi a dover fare i conti con qualche chilo in più o in meno che può migliorarti o rovinarti la giornata. Leggendo questo articolo ti daremo 3 utilissimi consigli per evitare che la bilancia diventi uno stress per te ma anzi un utilissimo strumento per raggiungere il corpo che desideri. Devi sapere innanzitutto che la perdita di peso può derivare da 3 cause:
  1. DIMAGRIMENTO, cioè riduzione della massa grassa. E' ovviamente la cosa auspicabile da tutti
  2. DEPERIMENTO, cioè riduzione della massa muscolare. Si ha quando perdi peso ma hai i muscoli flosci
  3. DISIDRATAZIONE, cioè riduzione dei liquidi. Si ha quando non mangi abbastanza
Viceversa, l'aumento di peso può derivare da 3 cause:
  1. INGRASSAMENTO, quando aumenti la tua massa grassa. E' la peggiore cosa e devi assolutamente evitarla
  2. SVILUPPO DEI MUSCOLI, che ti danno un corpo tonico e con le giuste forme
  3. RITENZIONE IDRICA, quando a causa degli alimenti che mangi o mancanza di attività fisica, tendi a trattenere i liquidi

Dopo quasi 2 settimane di sregolatezze dovute a cene familiari e aziendali, feste, aperitivi e tanto altro è probabile che anche tu non sia riuscito a resistere alle tentazioni e abbia consumato più calorie del normale e alla fine ti ritrovi anche con 2-3 chili in più. Non sentirti in colpa, le tentazioni sono state davvero forti per tutti ed è stato praticamente impossibile resistere. Ora, ciò che è importante, visto che ormai la frittata è fatta, è di non lasciarti prendere dal panico, evitando soluzioni estreme che serviranno solo a peggiorare le cose. Quindi, se non vuoi peggiorare la situazione e allontanarti sempre di più dal tuo peso ideale, segui i 5 utilissimi consigli per ritornare in forma al più presto eliminando i chili di troppo e rimediare alle abbuffate natalizie. Innanzitutto una buona notizia: il peso in più che ti ritrovi sulla bilancia non è tutto GRASSO. Buona parte è solo ritenzione idrica che andrà via subito non appena sarai ritornato alla normale alimentazione.