logo
 

Il mal di schiena ti sta facendo impazzire? Scopri cosa puoi fare

Il mal di schiena ti sta facendo impazzire? Scopri cosa puoi fare

Il mal di schiena ti sta facendo impazzire? Allora questo articolo potrà esserti di aiuto.  

Una delle cause principali del mal di schiena è la cattiva postura che manteniamo durante il giorno, spesso senza rendercene conto, per un lungo periodo di tempo.

 

Pensa che il 56% dei dolori alla schiena è dovuto al fatto che tra casa e ufficio si passano seduti o davanti al computer dalle 12 alle 15 ore al giorno.

 

Per farti capire meglio, si può paragonare il dorso del corpo ad una barca a vela vista da dietro in cui la colonna è “l’albero” inserito nella “chiglia” (il bacino), con i “tiranti” (sartie) rappresentati dai muscoli a sostegno delle “vele” date dall’intera superficie della schiena. La rigidità è garantita  dai tiranti muscolari, simmetrici a destra e a sinistra, che, come le sartie della nave, hanno il compito  di ancorare la colonna al bacino. L’elasticità dipende dal fatto che i muscoli possono, oltre a “contrarsi” 
anche rilasciarsi, insieme alla particolare struttura di tutta la spina dorsale fatta, come abbiamo visto, di parti ossee mobili una sull’altra.

 

Il mal di schiena, nella maggioranza dei casi, è provocato dall’abitudine ad assumere le posture (posizioni del corpo) scorrette. Tornando per chiarezza al paragone con la barca a vela, si pensi ad un carico “stivato” in modo errato, per esempio tutto su un lato: la conseguenza è che la chiglia  (il bacino) e tutto il veliero (la schiena) si inclineranno da quella parte. Affinché l’albero svetti ancora  perpendicolarmente (cioè si continui a stare eretti) sarà necessario inclinarlo dall’altra parte. 

Quest’ultimo lavoro, che i muscoli “tiranti” fanno di continuo nelle variazioni delle posizioni corporee quotidiane,  diventa dispendioso e faticoso quando una postura piuttosto che un’altra viene mantenuta troppo nel tempo o, peggio, quando certe attività, lavorative e no, vengono eseguite in modo scorretto.

Ecco allora il dolore, vero e proprio segnale di allarme che la schiena svolge con fatica il proprio lavoro. Stiratrici, dattilografe, operatori al computer, centralinisti, dentisti, commesse, camionisti, commessi viaggiatori, traslocatori sono tutti lavoratori a rischio di mal di schiena di tipo muscolare.

Senza necessariamente cambiar lavoro, si può prevenire e curare questo disturbo a volte invalidante. 

Grazie al percorso My Back, sono in grado di aiutarti a migliorare la tua postura e ad eliminare 

definitivamente il mal di schiena dalla tua vita. 

 

Ti può interessare oppure vuoi continuare a sopportare il dolore, prendere medicinali e sentirti più vecchio di 10 anni?

 

Clicca su questo link: http://www.vitality.fitness/percorsi/dolori-muscolari/ per avere maggiori informazioni.